........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 
YouTube player

GAL Langhe Roero: pubblicati due Bandi per la ripresa sostenibile del turismo rurale #adessonews

Dal GAL Langhe Roero Leader due Bandi

per la ripresa sostenibile del turismo rurale

  Una nuova “release” dei Bandi Nuovi Scenari e oltre mezzo milione

di euro per aumentare la resilienza

di aziende agricole e micro/piccole imprese

Bossolasco, 20 settembre 2022

 

Opportunità di finanziamento nuovamente in arrivo per le imprese e le aziende agricole del territorio che svolgono o intendono svolgere attività in ambito turistico o ancora intendono diversificarsi in agriturismi e/o fattorie didattiche: dopo la prima edizione del 2021 dei Bandi “Nuovi Scenari”, nati per sostenere la tenuta delle imprese nell’inedito momento storico caratterizzato dalla pandemia , il GAL pubblica due nuovi Bandi dal titolo “Strumenti di adattamento e adeguamento dell’attività d’impresa a nuovi scenari (Nuovi Scenari 2)”, attivati sulle Operazioni 6.4.1 e 6.4.2 del PSL nell’ambito del PSR 2014-2022 della Regione Piemonte.
290mila euro di contributi per le aziende agricole (che siano agriturismi e/o fattorie didattiche o che intendano diventarlo) ed altrettanti per le imprese non agricole: queste le risorse disponibili per finanziare investimenti per oltre 800mila euro, da un lato adeguamenti che permettano il mantenimento e il proseguimento in sicurezza delle attività d’impresa e dall’altro azioni che consentano l’ampliamento dell’attività imprenditoriale e l’incremento delle opportunità di reddito, con l’attivazione di nuovi prodotti/servizi e nuove modalità di erogazione degli stessi.
 
“Dopo l’altissimo riscontro sull’edizione 2021 dei Bandi Nuovi Scenari, con il finanziamento di ben 71 domande (29 aziende agricole e 42 microimprese del settore turistico) per oltre 1,36 mln/euro – afferma il Presidente Carlo Rosso – ora, a distanza di un anno e mezzo, di fronte a nuove preoccupazioni ed incertezze che si presentano all’orizzonte, abbiamo scelto di destinare le risorse ancora disponibili sul PSL alle aziende che, nonostante la complessità del momento, intendono ancora investire in progetti di miglioramento dell’accoglienza e di sviluppo di diverse modalità di erogazione dei servizi. I nuovi Bandi, seppur con lo stesso impianto della scorsa edizione, si presentano con alcune importanti novità e aperture, per essere più attuali e competitivi rispetto al periodo storico che stiamo vivendo”.

Rispetto ai Bandi 2021, la percentuale di contributo è passata dal 60% al 70% e la spesa massima ammissibile da 50 mila a 100 mila euro. Potranno partecipare non solo le micro ma anche le piccole imprese, anche se non ancora attive e operative (purché iscritte al Registro Imprese), nonché le imprese ancora prive del Codice ATECO riferibile alle attività ammissibili dal Bando, purché si impegnino ad acquisirlo entro la prima domanda di pagamento
 
Il Bando 6.4.1 per le aziende agricole/agrituristiche riguarda esclusivamente il settore turismo e finanzia investimenti volti alla diversificazione delle attività in agriturismi e/o fattorie didattiche, o il miglioramento dei servizi turistici.
E’ un po’ di più ampio respiro il Bando 6.4.2 per le imprese non agricole, che si rivolge sia alle imprese del settore turistico tout court (strutture ricettive e/o della ristorazione, erogatori di servizi turistici) sia alle imprese di natura produttiva/commerciale purché di settori/attività in grado di manifestare effetti positivi (diretti e/o indiretti) in ambito turistico, come i laboratori artigianali di prodotti tipici (ad esempio prodotti dolciari a base di nocciola, paste alimentari, gelati, tartufo, conserve alimentari, etc…) per cui il territorio è noto, che costituiscono anche motivo di visita dei turisti, rappresentando dunque una parte fondamentale dell’offerta turistica locale.
Sia per le aziende agricole che per le imprese non agricole potranno essere finanziati interventi direttamente riferibili all’accoglienza turistica, come ad esempio lavori/attrezzature per i locali di preparazione dei pasti; per realizzare e rendere fruibili spazi esterni attrezzati; per aumentare la sicurezza dei locali; per dotarsi di biciclette e/o altre attrezzature ludico sportive per l’outdoor, di piscine e/o saune e simili esclusivamente all’interno di agriturismi/strutture che offrono pernottamento e/o ristorazione, di laboratori didattici in cui il turista possa essere coinvolto in un processo ludico di apprendimento esperienziale. Novità da segnalare, di non poca importanza, la possibilità di adeguare o incrementare i posti letto e i coperti e di prevedere interventi di ripristino del paesaggio rurale e di mitigazione e mascheramento di criticità (come ad es. fabbricati e capannoni che impattano negativamente sul paesaggio).
Solo per le imprese artigianali e/o commerciali operanti in settori indirettamente collegati al turismo (puntualmente indicati nel Bando), potranno anche essere finanziati interventi in laboratori di produzione/vendita di prodotti tipici purché non inclusi nell’Allegato I al TFUE (Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea).
 
“Fondamentale sarà, in ogni caso, la diversificazione dell’offerta – ribadisce Carlo Rosso – con una maggiore premialità per l’attenzione alla fruibilità “per tutti” dei servizi e per la sostenibilità degli interventi (in termini di performance ambientale ed energetica): abbiamo infatti inserito tra le spese ammissibili quelle finalizzate all’efficientamento energetico delle strutture e alla produzione di energia da fonti rinnovabili”.
 
Le domande di sostegno dovranno essere presentate entro la scadenza del 07/12/2022 (ore 14.00, solo in via telematica), con le modalità e nei termini indicati sul Bando dedicato. I beneficiari dovranno concludere gli investimenti, pagare le spese e rendicontarle al GAL entro un anno dalla comunicazione di ammissione a finanziamento.
 
Il GAL propone inoltre un calendario di due incontri tra cui scegliere liberamente in base alle proprie esigenze e disponibilità:

 

Data

Luogo

Modalità

Giovedì 29/09/2022 ore 15.00

Confraternita di San Francesco
(Cortemilia – Corso L. Einaudi 14)

In presenza

Lunedì 03/10/2022 ore 15.00

Sala Anfossi – Palazzo Comunale
(Guarene – Piazza Roma 6)

In presenza

 

 

L’iscrizione è comunque obbligatoria entro il giorno precedente ciascun appuntamento compilando il form disponibile al link https://forms.gle/AKHGoYkNvGnAm4Ah7.
 
Chi avesse necessità di ulteriori chiarimenti, potrà consultare il testo integrale del Bando, disponibile sul sito internet www.langheroeroleader.it nella sezione “Bandi Aperti”, o contattare telefonicamente o via email gli uffici del GAL

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“http://www.comune.serralungadalba.cn.it/Home/DettaglioNews?IDNews=221755”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.